La pedodonzia è il settore dell’odontoiatria che si occupa della cura dei denti dei pedodonzia3bambini.
 Presso lo studio dentistico Platania, il trattamento pediatrico è preceduto, quando necessario, da sedute di avvicinamento. Sono questi appuntamenti che consentono di abituare gradualmente il bambino all’ambiente medico attraverso un approccio, anche  psicologico, adeguato.

IGIENE ORALE

La prevenzione è la prima regola. Quindi una corretta igiene orale accompagnata da una sana alimentazione permette di salvaguardare la salute dentale del bambino fino al  formarsi della dentatura definitiva. 
Lo studio Platania fornirà al bambino e ai genitori le regole di prevenzione e per il corretto utilizzo dello spazzolino, aspetto spesso trascurato, verificando progressivamente, durante le sedute di controllo, lo stato di salute di denti e gengive.

—————————————————————————————————————————————

TRATTAMENTO

La sigillatura dei molari permanenti rappresenta una valida strategia difensiva contro la carie pediatrica ed è attuabile, laddove necessario, anche sui denti decidui.
 La superficie masticatoria dei molari presenta dei solchi profondi, nei quali la placca batterica si annida facilmente rendendo difficoltose e spesso insufficienti le manovre quotidiane d’igiene orale. I molari sono i denti maggiormente esposti al rischio di lesioni cariose precoci, ecco che l’applicazione di una resina speciale lungo i solchi masticatori permette di proteggerne lo smalto, rendendolo inattaccabile dalla placca batterica.
 L’effetto protettivo della sigillatura può durare diversi anni: una nuova applicazione si rende necessaria quando la resina é consumata.

La cura della carie così come le diverse prestazioni odontoiatriche rivolte ai piccoli pazienti, possono essere effettuate anche con l’ausilio delpedodonzia1 laser, allo scopo di evitare o ridurre l’utilizzo dell’anestesia o un eventuale trauma da trapano a turbina.
 In casi maggiormente complessi (oppure a fronte di una scarsa capacità collaborativa del bambino), i trattamenti odontoiatrici possono essere eseguiti mediante sedazione con protossido di azoto, sedazione endovenosa o ipnosi.
  si effettuano interventi di cure odontoiatriche anche in pazienti molto piccoli, non collaboranti,  con soli denti decidui. Il recupero dell’elemento dentale deciduo (in seguito a fratture o lesioni da carie profonda) è infatti molto importante per mantenere gli spazi adeguati ad accogliere i denti definitivi, evitando problemi di affollamento dentale e le conseguenti alterazioni dell’occlusione; quindi quando necessario, si interviene con la devitalizzazione anche su denti “da latte”.

—————————————————————————————————————————————

ORTODONZIA

Uno screening precoce delle funzioni masticatorie e dell’occlusione del bambino consente, già in presenza dei denti decidui o da latte, di evidenziare eventuali disallineamenti dentali o anomalie scheletriche (mascellari e mandibolari). Tali alterazioni, intercettate durante il periodo di crescita, possono essere corrette mediante l’ausilio di apparecchi ortodontici, evitando il ricorso ad eventuali estrazioni o alla chirurgia ortognatica. 
Scoprire con anticipo determinati problemi, può fare la differenza nell’adolescenza di un ragazzo, che potrebbe così evitare lunghi trattamenti ortodontici durante la sua adolescenza.